Archivi dei tag: scampagnate

San Gemini (Tr): Una tradizione di serenità e bellezza a servizio della salute.

Viaggiare è qualcosa che normalmente associamo all’estate, alle vacanze, ai periodi di relax, ma a volte ci si può spostare anche per altre ragioni: lavoro, studio, motivi sanitari. Ma qualsiasi sia il motivo per cui ci si muove perchè non approfittare dell’occasione per guardarci intorno, anche per una piccola pausa, e scoprire le bellezze, particolarità …

Bolsena (Vt): Curiosità, miracoli e misteri sul lago

Le acque tranquille di un lago riflettono la bellezza che lo circonda; quando la mente è serena, questa bellezza, attraverso gli occhi, si riflette in noi. (Bks Iyengar – maestro Yoga) Questa semplice ma profonda riflessione sulla bellezza, di uno dei più importati maestri dello Yoga contemporaneo, ci viene in mente quando, per completare il …

Capalbio (Gr): la piccola Atene dell’enogastronomia

Oggi amici degustatori vi portiamo alla scoperta di quella perla naturalistica ed enogastronomica, incassata fra bassa Toscana ed alto Lazio, che è la Maremma. La Maremma La Maremma è una vasta area compresa fra Toscana e Lazio, che si affaccia sul Mar Tirreno. Oltre a una parte centrale, corrispondente in gran parte alla provincia di …

Fuori Roma: alla scoperta del Lazio, fra borghi, natura e misteri – Maria Serena Patriarca – Collana Stil-mente – Nep Edizioni

“Qualche volta la sensazione più bella è semplicemente quella di essere altrove” Maria Serena Patriarca – Giornalista   Tutti coloro che amano viaggiare, scoprire, conoscere, hanno sicuramente particolarmente sofferto questo lungo e tribolato periodo, legato al Covid 19, che per molte settimane o mesi ci ha impedito di uscire dalle nostre case o dal nostro …

Bagnaia (Vt): Villa Lante, il giardino di svago del Cardinale

“Al risorger delle lettere e delle arti, questo genio naturale ancora rinacque e meglio si cominciasse ad abbellir le ville nel quattrocento, sembra nondimeno che prima tra le moderne più signorili fosse quella di Bagnaja presso Viterbo, cominciata nell’anno 1511, e da Francesco Gambara Cardinale a fine condotta.” (Ippolito Pindemonte – Prose Campestri – 1817) …